Sull’isola di Rivanj ci sono 31 abitanti, mentre l'isola copre 4,4 chilometri quadrati. Secondo la tradizione, l’attuale insediamento fu fondato nel XVI secolo dalle persone provenienti dall’isola di Ugljan. Esistono solo due cognomi sull’isola di Rivanj: Radulić e Fatović. La chiesa di Sant’ Elena si trova sulla cima di un colle dal quale si gode una bellissima vista di Zara e delle isole. 

L’isola di Rivanj è ricoperta di macchia. Sotto l’insediamento, cioè sulla costa sudoccidentale, è situato un porticciolo con un nuovo insediamento che si estende lungo il mare. Si trova tra le vicine isole di Ugljan e Sestrunj.

Le tre isole hanno la stessa chiesa parrocchiale da secoli. A nord-ovest dell’isola di Rivanj troviamo gli isolotti delle Tre Sorelle con un faro, mentre a nord-est c’è anche l’isolotto di Jidula. Nella parte nordorientale dell’isola si trovano le baie di Dubrinka e Lokvina con spiagge belle. È la meta preferita dei pescatori della pesca sportiva siccome le acque circostanti sono ricche di pesce. La città più vicina è Zara con la quale è collegata ogni giorno tramite linee di traghetto e navi veloci.



Covid Testing Zadar