L’isola delle olive Ugljan è una delle isole più suggestive dell’arcipelago di Zara. È situata di fronte alla città di Zara, dalla quale è separata solo dal canale di Zara la cui larghezza è pari a pochi miglia marini.

Quest’isola “sempreverde” è ricoperta di oliveti, con baie idilliache e pittoreschi porticcioli di pescatori, ed è da generazioni legata al mare, alla navigazione e alla pesca. Il periodo di più di 2.000 anni di tradizione della coltivazione dell’olivo ha lasciato migliaia di olivi da cui viene ricavato l’olio di eccezionale qualità e aroma. Nelle baie naturali lungo il lato orientale dell’isola si trovano villaggi di pescatori e di vacanza, tra i quali i più famosi sono Preko, Ugljan, Kali e Kukljica.

L’altro lato dell’isola è in gran parte ripido e disabitato. Grazie alle sue baie e isole e al suo ricco mondo sottomarino, è una vera sfida per subacquei e pescatori della pesca sportiva. L’altopiano tortuoso, che riempie l’interno dell’isola, è costellato di decine di chilometri di piste ciclabili e sentieri pedonali. I suoi colori, profumi e il panorama creano un’immagine indimenticabile per ogni visitatore. La maggior parte degli abitanti dell’isola (circa 7.500) vivono di olivicoltura, pesca e, ovviamente, turismo.

La mitezza del clima mediterraneo, il mare azzurro, le spiagge rocciose e sabbiose, le isole e isolotti nelle vicinanze e i ricordi dei tempi passati fanno sì che la fertile isola di Ugljan sia sempre più attraente per gli amanti del mare e delle isole.

Profilo geografico dell’isola di Ugljan

È orientata secondo un asse nord-ovest/sud-est per una lunghezza di 24 km e larghezza di 3-4 km. La superficie totale dell’isola è di 52 chilometri quadrati e la lunghezza della linea costiera è pari a poco più di 70 km.

La conformazione dei terreni dell’isola è molto collinare ed è formata da due catene montuose parallele, le cui altezze oscillano tra i 100 e i 300 m sul livello del mare. L’altopiano collinare da forma alla parte centrale dell’isola. È costellato da una rete di muretti a secco, i quali creano un labirinto di sentieri pedonali e che sono dovuti al disboscamento del suolo millenario allo scopo di ottenere più spazio per gli oliveti. Quasi tutti i villaggi si trovano nelle baie del lato orientale dell’isola che scende in lieve pendenza verso il mare.

Il lato opposto dell’isola è in gran parte selvaggio, ripido e disabitato.

Clima

L’isola ha tutte le caratteristiche del clima mediterraneo con una temperatura media annuale superiore ai 16 gradi centigradi, circa 800 mm di precipitazioni e 2600 ore di sole.

Flora e fauna

Il tappeto vegetale dell’isola di Ugljan ha tutte le caratteristiche principali della flora mediterranea. La vegetazione tipica dell’isola: leccio mediterraneo, pini, cipressi e macchia alta. Nella maggior parte dell’isola sono presenti colture mediterranee tra cui dominano olivi e fichi. La caratteristica più importante del paesaggio dell’isola di Ugljan sono migliaia di alberi di olivi.

Le scoperte archeologiche di Muline confermano che il trattamento delle olive e la produzione dell’olio durano da più di 2000 anni. Gli oliveti agiscono come un ecosistema e, di conseguenza, con il loro microcosmo attirano molti uccelli canori. Il fondale marino pulito dell’isola di Ugljan con una decina di isole funge da habitat per molte specie di pesci, granchi, molluschi e coralli ed è una vera scoperta per i subacquei.



Covid Testing Zadar