Sestrunj ha soltanto 48 abitanti e tre porti: Hrvatinj, Kablin e Triluke. La superficie dell’isola è di 15,41 chilometri quadrati. Nella preistoria fu abitato dagli Illiri. I reperti di grande interesse archeologico del 150 a.C. furono trovati nei tumuli funerari di pietra. Le attrazioni principali sono la chiesa di Santi Pietro e Paolo del XVI secolo e la chiesa della Madonna della Salute del 1602. La maggior parte delle case e il centro storico sono situati sulla collina a due chilometri dal mare da dove si gode una magnifica vista di quasi tutto l’arcipelago di Zara.

Sestrunj è una delle isole più piccole di Zara. È circondato dal Canale di Sestrunj a sud-est, dal Canale di Rivanj a nord-ovest e dal Canale di Mezzo a sud.

Da Zara dista 12 miglia nautiche. È adatta ai navigatori e altri amanti degli sport acquatici e subacquei. È un’oasi di pace con la popolazione che dimostra un’ammirevole ospitalità, È collegata con Zara tramite linee di traghetto e navi veloci.


Covid Testing Zadar